Novità

Aggiornamento CSRD: proroga al 2026 per alcuni settori 

L'Unione Europea segna un nuovo capitolo nella storia della sostenibilità aziendale con l'aggiornamento della Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD), ampliando il perimetro della rendicontazione oltre i confini precedentemente stabiliti dalla Non-Financial Reporting Directive (NFRD). In risposta alle esigenze di settori ad alta intensità di emissioni e delle imprese extra-UE, il Parlamento Europeo ha approvato una proroga strategica, spostando la scadenza per l'adozione degli standard settoriali specifici al 2026.

Questa decisione, frutto di una proposta della Commissione Europea, riflette un impegno a bilanciare rigorosità normativa e realismo operativo, fornendo alle aziende il tempo necessario per integrare standard di rendicontazione di qualità elevata.

Con un'estensione significativa del campo di applicazione, la CSRD mira a coinvolgere circa 49mila imprese in Europa, inclusa una quota significativa di PMI italiane, introducendo nuovi standard europei di rendicontazione sulla sostenibilità (ESRS) che tengono conto delle specificità settoriali e dell'impatto sulle persone e sul pianeta. L'approccio adottato dall'UE segna un passo avanti verso un'economia più sostenibile e trasparente, sottolineando l'importanza di una rendicontazione aziendale che rifletta fedelmente l'impegno per la sostenibilità.

Ultimi articoli pubblicati

Novità

ESG, Bilancio di Sostenibilità e Standard di Rendicontazione ESRS

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras scelerisque ac leo id posuere. Quisque faucibus, odio quis placerat sagittis, justo libero cursus augue, at vehicula.

Eventi

ESG Manager

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras scelerisque ac leo id posuere. Quisque faucibus, odio quis placerat sagittis, justo libero cursus augue, at vehicula.

Novità

La reportistica di sostenibilità: evoluzione dei principi di riferimento

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Cras scelerisque ac leo id posuere. Quisque faucibus, odio quis placerat sagittis, justo libero cursus augue, at vehicula.

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter IPLUS